Where

Terrazzo Inferiore della villa romana d'otium dei Venulei a Massaciuccoli (Massarosa).

What

Ambienti di accoglienza o rappresentanza del quartiere termale, seconda metà del I secolo d.C.

When, Who, Why

Sul terrazzo inferiore, dove inizialmente si trovava un giardino delimitato da un muro con torrette, in un secondo momento, verso la seconda metà del I secolo d.C., fu costruito il quartiere termale caratterizzato da ricche decorazioni architettoniche e  marmi policromi. Gli ambienti A e B, decorati forse con pavimenti marmorei e a mosaico bianco e nero, dovevano svolgere funzione di accoglienza o rappresentanza ed essere i probabili ingressi autonomi al complesso termale; agli inizi del II secolo d.C. divennero il punto di arrivo della scalinata (D) costruita per collegare la zona residenziale, sul terrazzo superiore, con quest’area del quartiere termale. Durante la stessa fase furono ricavati ulteriori ambienti, tra cui; una stanza (F) forse dotata di una vasca che doveva rifornire di acqua uno dei lati della più ampia vasca del frigidario (I) creando un effetto a sfioro, così come probabilmente accadeva dalla parte opposta grazie alla creazione del vano O. La presenza di tubature fittili in uscita da esse sembrerebbe però attestare anche la loro possibile funzione di vasche di compenso della più ampia vasca I;  il vestibolo E, rivestito alle pareti da sottili lastre di marmo fior di pesco apuano e decorato da pavimenti in tessere bianche e nere, con la funzione di  condurre al cuore del complesso: il triclino-ninfeo (H), adibito ai banchetti e a momenti di socialità, poi utilizzato come frigidarium, ossia la stanza dotata di una vasca con acqua fredda (I); una stanza di passaggio (G) che doveva permettere l’accesso alla sudatio (Z).

 

Materiali archeologici

I materiali archeologici sono esposti presso il Padiglione Espositivo “Guglelmo Lera” di Massaciuccoli e presso il Museo Nazionale di Villa Guinigi di Lucca. I resti delle strutture antiche si trovano preso l’area Archeologica di Massaciuccoli romana a Massaciuccoli.

Bibliografia

G. Ciampoltrini, Gli ozi dei Venulei. Considerazioni sulle terme di Massaciuccoli, «Prospettiva», 73-74, pp. 119-130, 1994.

G. Ciampoltrini, La “villa” di Massaciuccoli. Una proposta di lettura, «Rassegna di Archeologia», 15, pp. 107-118, 1998.

M. Giannini, I Romani in Versilia: dinamiche di popolamento e organizzazione del territorio, «Orizzonti», XVI, 2015, pp. 81-91.

M. Giannini, C. Cstagnetti, Un approccio multidisciplinare per documentare e visualizzare un sito archeologico: la villa d’otium di Massaciuccoli (Massarosa, Lucca), «Archeologia e Calcolatori», 29, 2018.